10 magiche capanne per dormire sugli alberi

Da dieci anni, gli alberi francesi hanno iniziato a produrre strani frutti. Da nord a sud e da est a ovest, sono spuntate casette tra i rami e le proposte si sono moltiplicate per chi desidera trascorrere una notte tra le fronde. Vi presentiamo una selezione che spazia nei quattro angoli della Francia.

Hauts-de-France: così vicino e così lontano da Parigi

"Amarante", "Indigo", "Souffle d'émeraude": il nome delle casette del Domaine des Etangs bleus sottolinea di per sé la cura attribuita all’architettura e all’arredamento di queste costruzioni in legno su palafitta installate in una riserva naturale di 15 ettari. Situato a nord di Compiègne, a un centinaio di chilometri da Parigi, il Domaine des Etangs bleus (alla lettera, Tenuta degli Stagni blu) costituisce l’approdo ideale per chi vuole regalarsi una notte tra gli alberi a complemento di un soggiorno a Parigi.
https://www.domainedesetangsbleus.com (Link esterno)

Tra Chantilly, Senlis e Compiègne, a nord di Parigi, le casette sulle grandi querce offrono "il lusso allo stato selvaggio" in versione "duo", "spa" o "famiglia", in costruzioni tutte dotate di acqua, elettricità e doccia. Non manca il cesto con i prodotti della cucina regionale. Ma il clou è incontestabilmente l’esperienza Lov'Nid Spa, ossia strane capanne vegetali di forma rotonda sormontate da un tetto vetrato che offre una vista diretta sul cielo stellato.
Da scoprire anche, progettate dagli stessi architetti, le casette dei Grandi Laghi, in Francia Contea.
https://www.cabanesdesgrandschenes.com (Link esterno)
http://www.cabanesdesgrandslacs.com (Link esterno)

Massiccio dei Vosgi: un’esperienza sugli alberi o su palafitta

Situata a fianco all’Adventure park Bol d'air aventure, la Clairière aux cabanes propone sei alloggi sugli alberi tra cui una sorprendente "Tribu perchée" che può accogliere fino a 11 persone!
Il sito propone anche altre insolite strutture ma questa volta sulla terraferma.
http://la-clairiere-aux-cabanes.fr (Link esterno)

Bretagna: variazioni insolite

Capanna Sterenn, Capanna Folenn, Capanna Pradan o Capanna Neh er lenn: non c’è dubbio, siamo in Bretagna, più precisamente nel sud del Morbihan dove, dal 2006, Myriam e Arno hanno disseminato casette sugli alberi, appollaiate anche a 10 metri dal suolo. E non solo capanne, perché a Dihan c’è anche la possibilità di dormire in una yurta, una roulotte, una tenda-bolla o un chalet stile Lapponia! Emozioni garantite!
https://www.dihan-evasion.org (Link esterno)

Nella regione di Bordeaux, a ciascuno il suo albero

Nel parco del castello degli enigmi, in Charente-Maritime, a un’ora a nord di Bordeaux, ce n’è per tutti i gusti. Gli innamorati opteranno per l'intimità delle "casette di coppia", le famiglie con bambini o i gruppi di amici sceglieranno i grandi spazi delle "casette famiglia". E visto che si parla di bambini, questi ultimi potranno divertirsi anche con la caccia al tesoro del "percorso degli enigmi", che permette di esplorare senza annoiarsi il sito del castello di Usson, sorprendente edificio rinascimentale spostato pietra dopo pietra alla fine del XIX secolo nella sua posizione attuale!
http://www.sur-un-arbre-perche.com (Link esterno)

Capanne costruite a 8 metri dal suolo: è la singolare architettura di Cap cabane, installata in mezzo ai pini del parco naturale regionale delle Landes de Gascogne, a un’ora a sud di Bordeaux. Un luogo che non vuole essere un rifugio romantico lontano dagli sguardi ma piuttosto un mini-club vacanze immerso nella natura, con "spazio sufficiente se si vuole stare tranquilli e un numero sufficiente di capanne affinché i bambini possano incontrare altri bambini con cui fare amicizia".
https://www.capcabane.com (Link esterno)

Biarritz-Paese Basco: e in mezzo scorre il fiume

A Cambo-les-Bains, nel Paese basco, si dorme certamente nelle capanne tra gli alberi, ma si tratta di un "albero d’acciaio" dove si succedono, su tre piani, tre casette dallo stile inconfondibilmente basco. La più alta, a 9 metri da terra, vanta anche un abbaino con vasca di balneoterapia privata e soprattutto una terrazza circolare che offre una vista magnifica sulle colline e il corso del fiume Nive.
http://www.lesnidsdhotes.com (Link esterno)

Occitania: immersione nel benessere

A Pella Roca, si vive nel mondo del lusso in casette attrezzate con jacuzzi privata e sauna costruite sui 9 ettari di tartufaia, landa e foresta alle porte del parco naturale Causses du Quercy, a un’ora e un quarto da Tolosa e a due ore da Bordeaux. Completano l’offerta, per la felicità degli ospiti di questo bosco, una piscina e un campo da tennis!
https://www.pella-roca.com (Link esterno)

Valle della Dordogna: lusso, calma e voluttà

Restiamo nell’esclusiva con questi delicati cubi installati dall’architetto di interni Apolline Terrier nei 40 ettari del bosco di frassini, faggi, querce e sequoie della tenuta di Salagnac. "Casette ecologiche di lusso per il massimo comfort", con cucinotto, doccia e wifi e un arredamento che ha il buon gusto di non scadere sul rustico.
http://www.cabanesdesalagnac.com/ (Link esterno)

Si entra in una nuova dimensione con i "castelli sugli alberi" proposti dalla tenuta di Puybeton, nel Périgord rosso. Casette all comfort (wifi, televisione, doccia all’italiana, minibar, bagno scandinavo...) completate da una bella piscina a raso e piacevoli vassoi "gastronomici" o "bistrot" a base di foie gras e magret di anatra. Da prenotare per le grandi occasioni!
http://www.chateaux-dans-les-arbres.com (Link esterno)

Per saperne di più :
Il sito "Cabanes de France" recensisce quasi 200 luoghi proponendo "capanne sugli alberi e alloggi insoliti"
https://www.cabanes-de-france.com/ (Link esterno)