Cosa fare?

Visita
la Francia 

Tour dei siti culturali d'eccezione o escursioni sulle vette. In coppia sulle strade del vino o in crociera con i bambini… Quale viaggio in Francia scegli questa volta?

Il Piton de la Fournaise in 5 cifre

Il Piton de la Fournaise entra regolarmente in attività. Queste immagini si riferiscono a  maggio 2015.
È la star incontestata di La Réunion e uno dei vulcani più attivi del pianeta. In vari periodi dell'anno il Piton de la Fournaise offre un impressionante spettacolo con proiezioni e colate di lava in technicolor.
2.632 metri

È l'altezza di questa forza della natura, la cui silhouette è sempre visibile, anche quando la vetta è nascosta dalle nubi. Il Piton de la Fournaise occupa da solo quasi un terzo della superficie di La Réunion. Impossibile non vederlo!

500.000 anni

L'età di questo gigante, che dal 2010 è diventato membro di un club molto ristretto, quello dei Beni naturali che l'Unesco ha classificato Patrimonio mondiale per "il loro eccezionale valore universale". Una gloria condivisa con il Piton des Neiges, l'altro vulcano dell'isola, e con alcuni circhi naturali, tutti appartenenti al Parco nazionale di La Réunion, un meraviglioso luogo della biodiversità e un paradiso per chi ama le escursioni.

9 mesi

Sono rari i vulcani che danno prova di un'attività altrettanto intensa. Da 10 anni il Piton de la Fournaise entra in eruzione in media ogni nove mesi, fortunatamente senza rischi per la popolazione. Nel 2017, il vulcano ha dato spettacolo per ben tre volte: il 31 gennaio (per 27 giorni), il 17 maggio (per qualche ora) e il 14 luglio (fino al 28 agosto).

400.000 visitatori

Il Piton de la Fournaise è il luogo più visitato di tutta La Réunion. Un percorso educativo nell'Enclos Fouqué, la grande caldera formata dal vulcano, permette di accedere a un punto di osservazione, su in alto, sul lato nord e da lì… godere di una vista mozzafiato! Un impressionante deserto lunare si estende a perdita d'occhio, dando l'impressione di essere atterrati su un altro pianeta!

4D

Situata a Bourg-Murat, proprio prima della strada forestale, la Città del Vulcano mostra, grazie ad installazioni ludiche e pedagogiche all'avanguardia della moderna tecnologia, ciò che avviene nelle viscere della terra. Sembra tutto vero! Soprattutto durante la proiezione in 4D di un filmato in formato panoramico.