Massiccio dei Vosgi: cosa fare, cosa vedere...

Nel cuore di un eccezionale patrimonio naturale, il Massiccio dei Vosgi è una meta imperdibile del paesaggio della Francia orientale. Splendidi panorami per vacanze sportive, all’interno di una cornice idilliaca dove scoprire i laghi e i pascoli dei Vosgi. Il Massiccio dei Vosgi è anche terra di gastronomia, un luogo corroborante per ricaricare le pile. 
COSA VEDERE

• Il lago di Gérardmer
• La “linea blu dei Vosgi”
• Il Lac Blanc
• Il castello di Haut-Koenigsbourg
• Il sito di estrazione delle Hautes-Mynes
• Il parco faunistico di Fougerolles a Saint-Valbert
• Il Hartmannswillerkopf, uno dei massimi luoghi di commemorazione della • Grande Guerra
• La cattedrale Saint-Dié di Saint-Dié-des-Vosges
• Il sito archeologico di Grand
• L’osservatorio di Merelle

COSA FARE

• Fare un’escursione nel Parco Naturale dei Ballons des Vosges e riposare in un rifugio ecosostenibile 
• Per gli appassionati di sci di fondo, destinazione Ventron
• Ridarsi la carica con la balneoterapia di Ribeauvillé
• Vedere tutto dall’alto arrampicandosi sullo Spitzkopf
• Fare il pieno di sensazioni forti al canyon di Seebach
• Mettere le ali di un parapendio e sorvolare il Treh-Markstein
• Immergersi nella natura per una ciaspolata alla stazione sciistica del Lac Blanc
• Arrampicarsi su pareti di ghiaccio con piccozza e ramponi
• Filosofeggiare nel giardino di Berchigranges
• Evadere dalla quotidianità alle terme di Plombières-les-Bains

Come raggiungere il massiccio dei Vosgi 

Per
approfondire