Adesso in Francia

Da non
perdere 

Festival, mostre, concerti o grandi eventi… Su France.fr e ovunque in Francia, c'è sempre qualcosa da scoprire.

Cosa fare?

Visita
la Francia 

Tour dei siti culturali d'eccezione o escursioni sulle vette. In coppia sulle strade del vino o in crociera con i bambini… Quale viaggio in Francia scegli questa volta?

Il cuore più famoso del mondo è in Nuova Caledonia

Il cuore di Voh visto da un ultraleggero.

Il cuore di Voh è una radura naturale formata da mangrovie. E il simbolo di un ecosistema da proteggere.

Il cuore più famoso del mondo non lo si deve a San Valentino ma alla fotografia: è il cuore di Voh (“Vook” in lingua kanak) sulla costa ovest di Grande Terre, a 300 chilometri da Nouméa, in Nuova Caledonia. Una semplice radura (“tanne”) di 4 ettari formata dalle mangrovie, ai bordi di una laguna, la cui forma antropomorfa continua a far versare fiumi d’inchiostro.

Un paesaggio unico

Nel 1999, il fotografo Yann Arthus-Bertrand ne fa la copertina del suo libro “La Terra vista dal cielo”, un inventario, patrocinato dall’Unesco, dei paesaggi più belli del mondo. Da allora il libro ha venduto oltre 4 milioni di copie e il famoso cuore è finito su T-shirt, francobolli, agende e asciugamani in cotone ricamato. Come il fotografo, è possibile scoprire dal cielo, a bordo di un ultraleggero, il famoso cuore che oggi è molto più verde che nel 1999: le mangrovie hanno guadagnato terreno, il giallo del centro che contrastava con il bordo verde è scomparso. Ma la forma è rimasta inalterata e tra le montagne, il turchese della laguna e il verde delle distese di mangrovie, il paesaggio con al centro questo grande cuore è veramente spettacolare!

article standard CoeurCelebreMondeNouvelle-Caledonie02 675

Un’altra possibilità consiste nell’effettuare un’escursione in 4 x 4 o a piedi sul massiccio Katepai, una passeggiata ossigenante della durata di 3 ore. I più coraggiosi si arrampicheranno fino alla vetta a quasi 700 metri di altezza, mentre gli altri potranno fermarsi su una prima terrazza panoramica a 400 metri. Dall’alto il cuore appare in tutto il suo splendore, incastonato tra le sfumature verdi e blu di questo angolo di costa selvaggia.

Una terra fertile

Nel centro di Voh, i visitatori potranno scoprire la storia di questo angolo di mondo colonizzato alla fine del XIX secolo e grande centro di coltivazione del caffè agli inizi del XX secolo. All’epoca gli abitanti ne raccoglievano niente meno che 300 tonnellate all’anno! Il grazioso eco-museo ospita esposizioni temporanee sul caffè, tutte da scoprire sorseggiando una tazza di arabica. Oggi sono il nickel, l’allevamento e l’acquacoltura che danno da vivere ai discendenti dei pionieri. Ogni anno le donne pescano cento tonnellate di granchi nelle foreste di mangrovie. A riprova dell’importanza di questo ecosistema.

Come raggiungere la Nuova Caledonia