Caldo? 12 terrazze per godersi l’estate a Parigi

Parigi e le sue terrazze... Ogni estate un po' di più, si scoprono siti emergenti e angoli segreti. Effimere, tranquille, animate, chic, popolari, panoramiche o cosy, ecco la nostra selezione di terrazze estive per vivere Parigi all'aria aperta.
Scegliere? Le vogliamo provare tutte!
Salpiamo per il Grand Bleu

Il bacino dell'Arsenal è un gioiello poco conosciuto a Parigi. Con la sua atmosfera da porto di pesca, è un luogo magico a pochi passi da Place de la Bastille. Soprattutto da quando il ristorante Le Grand Bleu è stato ristrutturato. Quest'anno, il locale ha installato una terrazza XXL con un ricco programma musicale. Cocktail della casa, taglieri di formaggi e salumi, ceviche, carpaccio, ostriche... Gli ombrelloni bianchi e blu e i tavoli di legno recuperati da vecchie barche a vela ci trasportano altrove! Soffia la brezza dell’Île de Ré al Grand Bleu...

Le Grand Bleu, Port de l’Arsenal davanti al 46 di boulevard de la Bastille, 75012 Parigi.
Il sito internet della terrazza del Grand Bleu (Link esterno)

Atmosfere underground all’Hasard Ludique

L’Hasard Ludique ha fatto parecchio parlare di sé da quando ha aperto lo scorso anno. Un luogo animato e dai richiami berlinesi, realizzato in una vecchia stazione alla periferia di Parigi.
Già questo potrebbe bastarci, ma non è finita qui. Quest'anno, per festeggiare il suo primo anniversario, Le Hasard Ludique ha creato Le bar du quai, uno spazio di 300 mq antistante al locale e nel verde. Cocktail, tapas, ma anche concorsi di poesia, mercatini delle pulci, bazar ecologico, mostre e naturalmente concerti e dj set, Le Hasard Ludique ha in calendario un programma molto ricco. Qualcosa per tenerci occupati tutta l'estate!

Le Hasard Ludique, 128 avenue de Saint-Ouen, 75018 Parigi.
Il sito internet della terrazza dell’Hasard Ludique (Link esterno)

Un vento di novità a Les Passerelles

Le terrazze degli hotel hanno sempre un fascino particolare... L’albergo cinque stelle Le Parister ha aperto le sue porte lo scorso inverno e non vediamo l’ora di scoprire la sua piacevole terrazza estiva. Il ristorante si chiama Les Passerelles, per richiamare quelle dell’hotel che si affacciano su questa piccola corte lussureggiante. Il terrapieno di 40 mq ci porta in un giardino lontano dal rumore. Nel menù di questo luogo incantato nel cuore del Faubourg Montmartre una cucina fresca e di stagione, e dei cocktail di alta qualità. L'indirizzo ideale per sfuggire alla folla parigina.

Les Passerelles, 19 rue Saulnier, 75009 Parigi.
Il sito della terrazza del Parister (Link esterno)

Un pizzico di follia a Les Grands Voisins

Da 3 anni Les Grands Voisins occupa l'ex ospedale di Saint-Vincent-de-Paul. Qui si ritrova piacevolmente lo spirito di questo villaggio urbano: una decorazione realizzata con un po’ di tutto, una mensa stagionale e anche un pollaio e un orto. Lo spirito di « Les Grands Voisins » si basa su una programmazione eclettica. Si viene qui per fare una passeggiata tra gli ateliers degli artisti, per partecipare ad un corso di danza o per assistere ad un concerto. Dalle famiglie agli hipster, tutti i gruppi e le classi sociali si incontrano ed è anche questo che rende speciale questo luogo così atipico, dove vivono anche 600 persone nel centro d’accoglienza temporaneo realizzato all’interno dell’ex ospedale.

Ancien hôpital Saint-Vincent-de-Paul, 74 Avenue Denfert-Rochereau, 75014 Parigi.
Il sito internet della terrazza de Les Grands Voisins (Link esterno)

A casa di Papa Cabane

Il giovedì sera è da Papa Cabane! Questa grande terrazza realizzata giusto dietro l’AccorHotels Arena è tornata. Con i suoi tavoli e le sue panchine fatte di pallet, e le sue numerose animazioni, qui la capitale della Francia assomiglia ad un villaggio vacanze. Bocce, ping-pong, calcio balilla... C'è molto da fare. Tutta la serata è accompagnata da DJ. E se ci venisse fame? Possiamo scegliere tra i diversi food trucks presenti cosa gustare. C’è un solo motivo di rimpianto: il posto è aperto solo una sera a settimana!

Papa Cabane, Rue Paul Belmondo, 75012 Parigi.

Sulla collina del civico 88, Ménilmontant

Per il secondo anno consecutivo, lo squat della Miroiterie viene rilevato dal gruppo della Bellevilloise. I 900 mq di spazio sono dedicati al relax e alla cultura. Così, tra il tavolo da ping-pong e il Twister, ci si può rilassare su una sdraio, protetti da una tenda a vela. Il calendario di eventi è stato pensato per soddisfare i desideri di tutti: lezioni di yoga, live painting, concerti, incontri con associazioni... E se siete un po' affamati, potrete gustare senza esitazione i piatti tailandesi di L'Échappée. Il luogo ideale per una pausa lontana dal cemento.

88 Ménilmontant, 88 rue de Ménilmontant, 75020 Parigi.
[Il sito internet della terrazza dell’88 Ménilmontant (https://www.labellevilloise.com/88-menilmontant/ (Link esterno))

Un doppio successo al Palais de Tokyo

Il ristorante Les Grands Verres si configura nella sua veste estiva con l'apertura di due terrazze sulla spianata tra il Palais de Tokyo e il Musée d'Art Moderne. Quella del ristorante prima di tutto, dove ci si lascia sorprendere dal menù dello chef Preston Miller, e poi quella delle P'tits Verres, che offre un menù più semplice. Sedie sdraio, tavoli alti... Si viene qui per trascorrere un momento conviviale. Durante tutta l'estate vengono organizzati numerosi eventi, come concerti, corsi di yoga, e ancora vernissages e DJ Set. Una programmazione di tendenza, esattamente come il luogo.

Terrasse Les Grands Verres, Terrasse Les P’tits Verres, 13 Avenue du Président Wilson, 75016 Parigi.
Il sito internet delle terrazze Les Grands Verres e Les P'tits Verres (Link esterno)

Un’atmosfera culturale a Palazzo

Se le comode sdraio e i morbidi cuscini non sono sufficienti per farvi andare da Palazzo, il suo allettante programma estivo vi convincerà. Per il secondo anno consecutivo, il Palais de la Porte Dorée, che ospita il Musée national de l'immigration e l'Aquarium Tropical, apre un'effimera terrazza di 1000 mq nel suo piazzale. La cultura è la protagonista, in particolare attraverso mini-visite, ma anche attraverso la celebrazione delle Giornate del patrimonio e della Festa della Musica. Un luogo festoso e conviviale, vicino al Bois de Vincennes.

Palazzo, Palais de la Porte Dorée, 293 Avenue Daumesnil, 75012 Parigi.
Il sito internet della terrazza di Palazzo (Link esterno)

É sempre festa al Bal de la Marine

Che ne dite di un drink con vista sulla Torre Eiffel? Questo è ciò che offre Le Bal de la Marine sulla sua nuova terrazza. Questo bistrot di pesce era il luogo d'incontro per gli ammiragli e gli alti ufficiali della Marina Militare, ma questo accadeva prima che fosse rilevato dal dinamico gruppo La Javelle. Oggi si viene qui per gustare ostriche o piatti di ceviche... sulle rive della Senna! E una volta finito di mangiare potete cimentarvi con il ballo su playlist indiavolate o durante gli occasionali concerti. Il tutto ai piedi della Tour Eiffel.

Le Bal de la Marine, Port de Suffren 75007 Parigi.

Grandi sorprese al Ground Control

È uno degli indirizzi imperdibili del quartiere della Gare de Lyon. Dallo scorso anno, il Ground Control si è installato nella Halle Charolais, uno spazio inutilizzato della SNCF, e ha realizzato un'affascintante terrazza di 1500 mq. Quest'anno, inoltre, la terrazza non solo ritorna, ma recupera anche lo spazio interno per offrire ancora più attività. Un cocktail bar nella cabina di pilotaggio di un aereo, concept store, atelier, mostre, fook trucks per tutti i gusti... Si possono trascorrere ore e ore al Ground Control senza scoprirne tutti i segreti.

Ground Control, 81 Rue du Charolais, 75012 Parigi.
Il sito internet della terrazza del Ground Control (Link esterno)

Pausa culturale al Museo Maillol

Per la stagione estiva il Museo Maillol sta lanciando un nuovo caffè nel suo bel cortile di pavé. Ben protetto in questo storico palazzo del 7° arrondissement, potrete godere di un momento di pace dopo aver scoperto le collezioni del Museo. Per una colazione sana o una pausa caffè, apprezziamo anche il suo ambiente cosy. Il menù propone insalate, quiche e panini di stagione, e soddisferà il vostro desiderio di freschezza. E se siete dei palati gourmet potete optare per la piccola pasticceria della casa o per un buon gelato artigianale. La scelta perfetta per unire cultura e relax.

Café-terrasse du Musée Maillol, 61 rue de Grenelle, 75007 Parigi.
Il sito internet della terrazza del Museo Maillol (Link esterno)

Vista panoramica al Jardin suspendu

Un parcheggio dell’Expo Porte de Versailles di Parigi... A priori, non fa sognare, ma sul tetto è stata appena inaugurata una grande terrazza verde di 3.500 mq! Con la sua vista su tutta Parigi, c’è da scommettere che sarà il posto dove salire quest'estate. Tra il lo spazio cinema-concerti, gli angoli relax e la piazza della cucina biologica, c’è l’imbarazzo delle cose da fare in questo giardino innovativo. Possiamo venire qui anche per assistere alle partite della Coppa del mondo di calcio e ballare fino al mattino. Il 15° arrondissement riserva sempre qualche sorpresa!

Le Jardin Suspendu, 40 rue d’Oradour sur Glane, 75015 Parigi.
Il sito internet della terrazza del Jardin Suspendu (Link esterno)

Per continuare (ulteriori proposte di terrazze estive da non perdere):

. Le Mob Hôtel, 4-6 Rue Gambetta, 93400 Saint-Ouen: www.mobhotel.com/paris (Link esterno)
. Les Maquereaux, Quai de l’Hôtel de Ville, 75004 Parigi: www.lesmaquereaux.com (Link esterno)
. Le Jardin, 20 rue Jean Rey, 75015 Parigi: https://restaurants.accorhotels.com/fr/restaurant-2175_R002-restaurant-le-jardin-paris.shtml (Link esterno)
. Grand marché Stalingrad, 6-8 place de la Bataille de Stalingrad, 75019 Parigi: www.grandmarchestalingrad.com (Link esterno)