Cosa fare?

Visita
la Francia 

Tour dei siti culturali d'eccezione o escursioni sulle vette. In coppia sulle strade del vino o in crociera con i bambini… Quale viaggio in Francia scegli questa volta?

Marsiglia, capitale della Provenza

Marsiglia, porta della Provenza

Marsiglia, nella regione Provenza-Alpi-Costa Azzurra e Capitale Europea della Cultura 2013, offre ai visitatori l’autenticità dei suoi 26 secoli di storia, la cordialità dei suoi abitanti e la ricchezza del suo patrimonio. Venite a esplorare i 111 quartieri cittadini, ad apprezzarne la dolce vita, a scoprirne i musei e a percorrere le bellissime calanche situate nei dintorni. Marsiglia vanta il fascino delle città che non si dimenticano.

Seconda città dopo Parigi (Link esterno) con quasi 900.000 abitanti, Marsiglia offre agli abitanti e ai turisti uno straordinario mare e oltre 300 giorni di sole all’anno!

Il patrimonio naturale di Marsiglia è eccezionale: numerosi parchi, polmoni verdi, si trovano nel centro e diventano oasi di fresco quando il sole diventa troppo caldo.A pochi km dal Porto Vecchio, si trova il massif des Calanques, Parco Naturale Nazionale, che permette di praticare tutto l’anno sport in mezzo alla natura. Per oltre 230 km si susseguono le calanche, insenature a volte abitate, dove l’acqua cristallina invita a rilassarsi.

Una dozzina di musei presenta collezioni dall’antichità all’arte contemporanea e numerose gallerie espongono artisti già noti o giovani. E non si può non citare il MuCEM (Link esterno), il nuovo emblema della città.

Passeggiando per Marsiglia, scoprirai l’incredibile patrimonio di questa città mediterranea, dai quartieri storici agli edifici del Secondo Impero, passando per le chiese romane. Marsiglia offre più di un segreto a chi sa guardare.

Marsiglia si impone anche grazie al suo dinamismo economico, in particolare con il progetto Euroméditerranée, con il quale si condividono il paesaggio i più grandi architetti come Zaha Hadid, Kengo Kuma, Stefano Boeri… Il porto vecchio è stato interamente ripensato dagli architetti del Norman Foster. Una zona pedonale ridarà a questo favoloso luogo lo spazio che merita nello spazio urbano di Marsiglia. Cosa aspetti? Parti subito per Marsiglia!

Da non perdere a Marsiglia

  • Il panorama da Notre-Dame-de-la-Garde;
  • Il MuCEM (Link esterno) e il Fort Saint-Jean
  • I porticcioli di pesca, le calanche, il castello d’If e l’arcipelago del Frioul;
  • I mercati di Marsiglia
  • Un pastis da sorseggiare al tramonto al Vecchio Porto (Link esterno);
  • Una mostra alla Vieille-Charité (ex ospizio della Carità) e una passeggiata nel quartiere del Panier;
  • Una partita allo stadio Vélodrome;
  • Un po’ di jogging lungo la corniche (strada panoramica);
  • Le specialità gastronomiche: la bouillabaisse, tipica zuppa di pesce provenzale; i pieds et paquets, piatto a base di piedini e trippa di pecora farciti con un ripieno di animelle, sempre di pecora; le navettes, biscotti aromatizzati con acqua di fiori d’arancio tradizionalmente preparati per la Candelora…;
  • I famosi Calanchi (Link esterno).

Visitare Marsiglia

Il City Pass Marsiglia (Link esterno) è indispensabile per il vostro soggiorno a Marsiglia. Il pass vi permetterà, infatti, di beneficiare di un insieme di servizi turistici e culturali a tariffe agevolate (trasporti illimitati, libero accesso ai musei, visite guidate della città, tariffe ridotte per eventi e spettacoli, degustazioni... )
1 giorno: 24 € ; 2 giorni: 31 €.
Il pass è acquistabile presso l'Ufficio del Turismo e dei Congressi di Marsiglia (Link esterno).

Feste ed eventi

• Marzo: Forum Mondiale dell’Acqua, Regate La Massilia Mono Cup e Massilia IRC, la Maratona di Marsiglia e il carnevale
• Aprile: Settimana Nautica Internazionale del Mediterraneo, la Challenge Jeanty Coppa mondiale di fioretto Dames Grand Prix FIE
• Maggio: Festival di Musica sacra
• Giugno: la Festa blu, Regata di vele al porto vecchio, Open GDF Suez di Marsiglia, Regata AudiMed Cup, Festival di Marsiglia
• Luglio: Festival Jazz dei 5 continenti
• Settembre: Septembre en Mer, Art-O-Rama salone internazionale dell’arte contemporanea, Regata Juris ‘ Cup, Festa del Vento
• Ottobre: Fiesta des Suds, Festival Marsatac, Salone dell’antiquariato e Gallerie d’arte di Marsiglia, Mezza maratona Marsiglia – Cassis
• Novembre: Festival Mondiale dell’immagine subacquea
• Dicembre: Foire aux santons, Mercatino di Natale

Gastronomia

A Marsiglia, sono numerose le tradizioni culinarie. In primo luogo l’immancabile bouillabaisse: la specialità di pesce più conosciuta al mondo, inseparabile dall’immagine di Marsiglia.
Qualche suggerimento per i golosi: pâtes au pistou, frutti di mare, riso con granchio, alouettes "sans tête", l’anchoïade, la zuppa di pesce… sono solo alcuni esempi.
Il periodo natalizio è anche l’occasione per condividere le tradizioni culinarie del passato, come il "gros souper (Link esterno)", i "13 dessert (Link esterno)" e le “navette” alla Candelora.

Come arrivare a Marsiglia

In treno

Alla stazione ferroviaria di Marsiglia arrivano ogni giorno più di 200 treni. Non ci sono collegamenti diretti dall'Italia. Per maggiori informazioni su orari e prezzi dei treni in arrivo e in partenza dalla stazione di Marsiglia consultare il sito internet delle ferrovie francesi (Link esterno). Stazione SNCF TGV: 3 ore da Parigi (Link esterno) (un treno ogni ora).

In aereo

L'aeroporto Marsiglia-Provenza (Link esterno) si trova a 30 minuti dal centro città ed è il 4° aeroporto di Francia.Collegamenti diretti con Air France dagli aeroporti di Milano Malpensa, Venezia Marco Polo e Roma Fiumicino all'aeroporto di Marsiglia. Per maggiori informazioni e prenotazioni: www.airfrance.it (Link esterno).

In auto

Per decidere l’itinerario dalla vostra città di partenza a Marsiglia (dal percorso più rapido all'itinerario turistico a tappe): www.viamichelin.it (Link esterno)
Per sapere tutto sui prezzi dei pedaggi, le aree di servizio e di riposo, le stazioni di servizio presenti sul vostro percorso e i dettagli del vostro itinerario, consultate il sito www.autoroutes.fr (Link esterno).
Per conoscere lo stato del traffico: http://www.bison-fute.equipement.gouv.fr (Link esterno)
In macchina, potete ascoltare la radio Autoroute FM sulla frequenza 107.7.
Autostrade: A55, A7, A52 (765 km da Parigi)

Visite organizzate dall'Ufficio del Turismo di Marsiglia

  • La basilica di Notre-Dame de la Garde
    Una visita a piedi di circa 2h del più bel sito panoramico della città.
  • Il quartiere del Panier
    Visita a piedi di 2h in francese e in inglese. Un percorso tra le strade del più antico quartiere di Marsiglia: monumenti, artigiani di arti tradizionali e atipiche.
  • Monumenti illuminati
    Visita a piedi di 2h, in luglio e in agosto, tutti i venerdì alle h 21.30, per ammirare il Vecchio Porto illuminato. Tariffa 7€.
  • Il quartiere di Malmousque
    Visita dell'esterno della Villa Almer e dei suoi dintorni, del teatro Silvain e passeggiata lungo lo "chemin des douaniers".
  • Lo stadio Vélodrome
    Visita di 1h alla scoperta del tempio del calcio marsigliese, tariffa 6€.
  • Visita "Sur le chemin des Peintres"
    Percorso di visita a piedi di 2h alla scoperta dei luoghi che hanno sedotto pittori come Cézanne, Derain, Braque, Dufy, Fries...: il porto, la vista sulla baia dalla chiesa della Place Maleterre, la valle di Riaux...
  • Corsi di bouillabaisse, il tipico piatto marsigliese e molto altro ancora.

Ufficio del Turismo e dei Congressi di Marsiglia

4, la Canebière
13001 Marseille
Tel 0033 (0)826 500 500 (0.15€ al minuto)
Fax 0033 (0)4 91 13 89 20
E-mail: info@marseille-tourisme.com (Link esterno)

Marsiglia