Saint-Barthélemy: cosa fare, cosa vedere...

Saint-Barthélemy è l’isola più piccola delle Antille francesi. Un prezioso e delicato gioiellino lontano dai grandi flussi turistici, dov’è possibile godere del ritmo placido della natura. Nuotare con le tartarughe, tuffarsi da una falesia, cavalcare le onde in acque turchesi, gustare raffinate pietanze, navigare in barca a vela... Siete pronti?

COSA VEDERE

• Gustavia
• Colombier
• La spiaggia di Saint-Jean
• La spiaggia di Gouverneur
• Il villaggio di pescatori di Corossol
• La piantagione di cocco dell’Anse de Marigot
• La spiaggia di Saline
• L’Anse des Flamands
• L’Anse de Grand Cul-de-Sac
• Il forte Gustav

COSA FARE

• Salire sulla vetta del Morne de Vitet
• Ammirare la danza acquatica delle tartarughe a Fourchue
• Cavalcare le onde presso la spiaggia di Lorient
• Prendere il largo con un windsurf a Saint-Jean
• Un road trip tra Saint-Jean e Lorient
• Gustare l'alta gastronomia durante il Gourmet Festival a novembre
• Partire alla ricerca delle barriere coralline a Pain de Sucre
• Fare acquisti nelle boutique di lusso, ma in duty free
• Per i subacquei esperti, esplorare i fondali marini dell’isolotto roccioso Îlet Coco
• Fare il pieno di ricordi navigando lungo la costa in catamarano

Come raggiungere Saint-Barthélemy 

Per
approfondire