Cosa fare?

Visita
la Francia 

Tour dei siti culturali d'eccezione o escursioni sulle vette. In coppia sulle strade del vino o in crociera con i bambini… Quale viaggio in Francia scegli questa volta?

Lille: 6 sorprese da vivere con i bambini

Un giardino zoologico nei bastioni, un museo in una piscina, un furetto che vende libri e le immancabili gaufre al buon profumo di vaniglia...
Il capoluogo della Hauts-de-France riserva tante belle sorprese per le famiglie.
Alla conquista del bioparco

Lille è famosa per le sue case del XVII secolo in mattoni rossi, le stradine pedonali lastricate e la Grand Place, emblemi del suo patrimonio storico. Attorno alla cittadella fortificata da Vauban è stato realizzato un magnifico parco, un paradiso dei bambini con le sue aree gioco, il miniparco di divertimenti (il Cita-Parc, inaugurato nell’agosto scorso) e il parco faunistico in formato ridotto dove convivono più di 100 specie diverse. Dai crisocioni ai fennec dalle lunghe orecchie, si incrociano tanti begli esemplari e ci si sensibilizza alla tutela della biodiversità grazie a numerose attività e animazioni.
Bioparco di Lille (Link esterno)
Cita-Parca (Link esterno)

Un tuffo nell’arte de La Piscine

Il New York Times ha classificato il Musée d’Art et d’Industrie André Diligent de Roubaix, meglio noto come La Piscine, tra i musei più affascinanti al mondo. Bisogna dire che questa ex piscina in stile Art déco ha una certa classe e dovrebbe divertire i piccoli curiosi con la sua bella vasca, l’alto trampolino, le statue e le altre opere d’arte firmate Rodin, Claudel, Miro o Picasso, esposte persino negli spogliatoi e nelle docce! Per raggiungere il museo, da poco ingrandito e riaperto al pubblico, basta semplicemente prendere il metrò dal centro di Lille.
La Piscine, Musée d’Art et d’industrie André Diligent (Link esterno)

Degustare una gaufre da Méert

La ricetta è tenuta ben segreta! Da quasi 250 anni la Maison Méert delizia i golosi, grandi e piccini, con le sue celebri gaufre alla vaniglia del Madagascar. Impossibile visitare Lille senza cedere a questa golosità dal profumo delicato. Da portar via oppure da degustare nel retrobottega, splendida sala da tè d’epoca, straripante di dolciumi.
Méert (Link esterno)

Attardarsi alla Gare Saint-Sauveur

Questo ex scalo merci restaurato e trasformato in un vasto spazio culturale e di intrattenimento non potrà non piacere a tutta la famiglia. Giochi, feste e spettacoli sul piazzale, mostre, proiezioni e concerti... Le iniziative non mancano, in qualsiasi momento dell’anno. Al Bistrot de Saint So, il bar-brasserie all’avanguardia che occupa il grande salone centrale, i bambini sono i benvenuti.
La Gare Saint-Sauveur (Link esterno)

Di libro in libro al Furet du Nord

Molto tempo fa, in Hauts-de-France si usavano i furetti per dare la caccia ai conigli. È proprio al posto di un negozio di pellicce che nel 1936 è sorta sulla Grand’Place di Lille una libreria che, in omaggio alla tradizione locale, è stata battezzata Le Furet du Nord. Oggi vi si trovano il più grande reparto di letteratura per l’infanzia di Francia e una ludoteca pedagogica, 700 m² di libri e giochi e non solo per farsi contagiare dal virus della lettura. Anche in inglese, con la selezione "English books by Furet".
Le Furet du Nord (Link esterno)

Aria buona al LaM

Un museo all’interno di un grande parco… Ecco il LaM, Museo di Arte moderna, arte contemporanea e arte grezza di Lille Métropole. I più curiosi visiteranno le magnifiche collezioni e parteciperanno ai laboratori per bambini. Gli altri potranno rilassarsi nella natura circondati dalle sculture. Fare una pausa sul prato all’ombra di un grande mobile di Calder lascerà senza parole, questo è certo, molti dei nostri piccoli chiacchieroni...
Musée LaM (Link esterno)

Dove si trova Lille e la regione Hauts-de-France