Bordeaux: cosa fare, cosa vedere...

Oltre ai vini millesimati, Bordeaux e il suo territorio circostante offrono un’art-de-vivre eccezionale. Avrai l'imbarazzo della scelta tra partire alla scoperta dei siti storici, seguire un corso di enologia, passeggiare lungo la via Sainte-Catherine, fare surf o deliziare il palato con un cesto di ostriche del bacino di Arcachon... È giunto il momento di svelarti alcune delle nostre fantastiche idee.

Che cosa vedere a Bordeaux e nella sua regione. Top 10

1. Il Miroir d’Eau a Bordeaux
Bordeaux ama mescolare il classico e il contemporaneo… e questo specchio d’acqua ne è un esempio. Realizzata di fronte a Place de la Bourse, questa lastra di granito crea giochi d’acqua e di riflessi: un’atmosfera magica e anche instagrammabile!

2. La Cité du Vin à Bordeaux
Questo edificio dalla forma audace ospita un museo molto particolare. Su 3.000 mq, un percorso libero, che percorre 20 spazi tematici e interattivi, permette di andare alla scoperta del vino in tutta la sua ricchezza.

3. Il CAPC, il Museo di Arte Contemporanea
Come far conciliare un luogo carico di storia e un museo di arte contemporanea? Ci è riuscito il CAPC, realizzato all’interno di un ex deposito merci risalente all’epoca coloniale, ospita più di 200 per 1.300 opere.

4. Il Cap Ferret
Si tratta di una penisola boschiva e selvaggia, dall'atmosfera chic ma rilassata, che da un lato è delimitata dalle acque calme del bacino di Arcachon, e dall'altro, dalle onde dell’oceano. I suoi 11 villaggi di allevamento di ostriche hanno nomi evocativi: Herbe, Canon, Vigne, Four, …

5. I vigneti del Médoc
Il Médoc è la meta per eccellenza dei vini rossi, territorio di grandi vini come il Margaux, Pauillac, Saint-Julien. La strada dei castelli del Médoc? Imperdibile per tutti gli amanti del vino!

6. L’estuario della Gironda e le tipiche carrelet
L’estuario della Gironda è il più grande di Francia – 75 km lunghezza per 12 km di larghezza, luogo di incontro tra la Garonna e la Dordogna. Costellato da diverse isole e da più di 200 carrelet, tipiche reti da pesca che si estendono davanti alle palafitte di legno dedicate alla pesca.

7. Il bacino di Arcachon
Il bacino di Arcachon forma una piccola insenatura del mare, dedicata interamente alla pesca e all’allevamento delle ostriche. La borghese Arcachon, di cui le ville risalgono al XIX secolo, si affaccia sulla selvaggia penisola di Cap Ferret. Tra le due cittadine, da scoprire una dozzina di borghi o via mare in pinasse o via terra.

8. La Giurisdizione di Saint-Émilion, Patrimonio Mondiale dell’Unesco
Entrato nella lista del Patrimonio Mondiale dell’Unesco nel 1999, Saint-Émilion vanta un paesaggio vitivinicolo magnifico, che è preservato e intatto dalla sua creazione del VIII secolo.

9. La duna di Pilat
Dall’alto dei sui 115 m, la duna di Pilat si affaccia sul bacino di Arcachon, tra l’oceano e la foresta. La fatica di salire sulla cima, in parte sono scale, è ripagata dalla vista mozzafiato: dalla spiaggia della Corniche al Banc d’Arguin, dal Cap Ferret alla vegetazione fitta, fino all’orizzonte blu e infinito.

10. Cognac
Naturalmente, la città sulle rive della Charente è nota per il suo vigneto e per il Cognac… ma sarai colpito anche dall’architettura del XVIII-XIX secolo e dai suoi spazi ispirati a Baltard.

Che cosa fare assolutamente a Bordeaux e nella sua regione. Top 10

1. La strada dei vini di Bordeaux
Non una, ma sono ben sei le strade dei vini di Bordeaux che potrai percorrere per scoprire le 38 denominazioni: Médoc (St. Estèphe, Pauillac, Margaux, ..), Sauternes e Graves (Pessac-Léognan), Saint-Emilion, Blaye (Côtes de Blaye) e Bourg, Entre-deux-mers (Cadillac), e le Libournais (Pomerol, Fronsac).

2. Surfare a Lacanau
Lacanau è la destinazione surf per eccellenza, conosciuta a livello internazionale da tutti i professionisti per la qualità delle sue onde. Ma ci sono altri punti ideali per cavalcare le onde sui 126 km di spiagge della Gironda: Carcans Plage, Le Verdon sur Mer, Hourtin, Soulac e il Cap Ferret (Truc Vert, Grand Crohot, …).

3. Crociera lungo la Dordogna partendo da Blaye
Sali a bordo dalla cittadina di Blaye e naviga verso le isole segrete della Gironda e il faro di Patiras, che faceva da guida nell’estuario… una piacevole fuga!

4. Festeggiare il vino (con moderazione) a Bordeaux
Durante la Grande Biennale “Bordeaux fête le vin”, ogni due anni a giugno, si festeggia sulle banchine di Bordeaux! È qui che i viticoltori espongono e fanno assaggiare i loro prodotti a chi è in possesso del Pass Dégustation. Un appuntamento imperdibile per gli amanti del vino, della gastronomia, del territorio e della sua cultura.

5. Superare i propri limiti alla maratona del Médoc
Bevi e corri, se possibile! 42,2 km tra i vigneti di Pauillac, St Julien, Saint Estèphe… atmosfera festiva garantita, si suggeriscono travestimenti!

6. Fare un salto indietro nel tempo a Blaye
La città di Bordeaux è sempre stata ben protetta, soprattutto dal Verrou dell’Estuario, costruito da Vaubun: la cittadina di Blaye, il Fort Pâté e il Fort Médoc. Questo famoso trittico fortificato fa parte del Patrimonio Mondiale dell’Unesco.
7. Serata elegante al Grand Théâtre a Bordeaux
Wow! Il Grand Théâtre è un edificio emblematico di Bordeaux, risalente al XVIII secolo. La cupola del teatro ricorda quella del Teatro dell’Opera di Versailles, nei toni del blu e dell’oro.

8. Assaggiare le ostriche
Ad Arcachon e sulla rive del bacino, bisogna assolutamente fare una sosta in una delle tante “capanne” delle ostriche. Potrai assaggiare una dozzina di ostriche e qualche gamberetto e un calice di vino bianco.

9. Rilassarsi alla spa con la vino terapia
L’uva fa bene, si sa. Ricca di polifenoli, i semi aiutano a rigenerare le cellule. Lasciati tentare da un bagno nell’acqua calda mescolata a estratti d’uva e vite o dagli impacchi a base di vino.

10. L’arte di abbinare il cognac
Il cognac esce dalla sua impostazione tradizionale. Segui le ricette dei viticoltori e dei barman per creare dei cocktail inediti: il cognac abbinato ad altri ingredienti come succhi di frutta, sciroppi, limone, cardamomo, miele, … crea abbinamenti eccezionali! Cin!

Per saperne di più:
• Organizza il tuo soggiorno a Bordeaux (Link esterno)
• Organizza il tuo viaggio in Nuova Aquitania (Link esterno)
• Leggi anche: Citybreak a Bordeaux, tra eredità storica e patrimonio moderno e A tavola tra i vigneti di Bordeaux

Dove si trova Bordeaux 

Per
approfondire